eretico ben cotto

by Fabio Massimo Franceschelli – cinema, teatro, politica, arte, società

Dichiarazione di voto

Alex in A Clockwork Orange

Alex in A Clockwork Orange

Così come il cattolico disilluso reitera stancamente la propria partecipazione al rito domenicale della messa, io, laico assuefatto, animato da un residuo di sociologica inerzia, domenica andrò a votare (o non ci andrò, il che è lo stesso), ripetendo con esattezza formale il rito fondativo di questa stronzata che, mendacemente, si usa chiamare Democrazia, concetto sempre meno conosciuto e sempre più utilizzato come rassicurante intercalare all’interno di vuote formulazioni retoriche. E come il cattolico fresco di comunione bestemmia il proprio dio sul sagrato della chiesa, io, con i polpastrelli ancora segnati dalla matita copiativa, maledirò maggioranze e presidenti, istituzioni e opposizioni, attori e scenografie di questa mal scritta pièce che ci obbligano a vedere e di cui non me ne importa più nulla.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il maggio 21, 2014 da in politica, riflessioni, società con tag .

Blog Stats

  • 11,869 hits

contatti

MEMENTO

Non c'è niente da esprimere, niente con cui esprimere, nessuna capacità di esprimere, nessun desiderio di esprimere, insieme all'obbligo di esprimere [Samuel Beckett]

Categorie

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: