eretico ben cotto

by Fabio Massimo Franceschelli – cinema, teatro, politica, arte, società

Il Costruttore di Drammi

 

STUDIARE I MAESTRI PER CONOSCERNE STILI, GESTIONE DEI DIALOGHI, STRUTTURE NARRATIVE

8 lezioni di teoria e pratica della scrittura drammaturgica

 a cura di Emanuela Cocco e Fabio Massimo Franceschelli

 Laboratorio teorico pratico di scrittura drammaturgica in 8 moduli. 8 lezioni per analizzare le forme della drammaturgia moderna e contemporanea, isolarne i meccanismi, metterli in pratica.


 ISCRIZIONI APERTE



2 incontri mensili x 4 mesi (totale 8 incontri). 3 ore ogni incontro (totale 24 ore).

Costo: Quota associativa  90€ mensili

Il corso è riservato ai soci, è a numero chiuso e la prenotazione è obbligatoria

Info e iscrizioni:

fabiomassimofranceschelli@gmail.com



PROGRAMMA DEL CORSO

 

PRIMA LEZIONE:

Una poesia che sta in piedi. Dialogo come strumento di significazione. Disegnare e suonare con le parole. L’arco narrativo, struttura e tradimento.

SECONDA LEZIONE

Forme del dialogo – parte prima. Letture e analisi strutturale da Ibsen, Cechov, Miller, Mamet. Esercitazioni di scrittura: i beat del dialogo e la retro storia.

TERZA LEZIONE

Forme del dialogo – parte seconda. Letture e analisi strutturale da Jarry, Beckett, Ionesco, Pinter. Esercitazioni di scrittura: ignorare il referente.

QUARTA LEZIONE

Stasi, assedio, attesa. Letture e analisi strutturale da Sartre, Beckett, Camus, Maeterlink. Esercitazioni di scrittura: l’ironia drammatica.

QUINTA LEZIONE

La drammatica famiglia. Letture e analisi strutturale da Cechov, Osborne, Miller, Williams, Pinter. Esercitazioni di scrittura: l’orchestrazione del dialogo.

SESTA LEZIONE:

Drammaturgia dell’io. Letture e analisi strutturale da Ibsen, Strindberg, Wedekind, Pirandello. Esercitazioni di scrittura: caratterizzare il personaggio.

SETTIMA LEZIONE:

Quelli che restano. Letture e analisi strutturale da Brecht, Jelinek, Fassbinder, Kane, Fosse. Esercitazioni di scrittura: il dibattito tematico.

OTTAVA LEZIONE:

E oggi in Italia? Letture e analisi strutturale da Palladino, Cosentino, Andreoli, Timpano, Pirozzi, Torre. Esercitazioni di scrittura: il ritmo.



I DOCENTI

Fabio Massimo Franceschelli si occupa di teatro in qualità di drammaturgo, regista, critico e organizzatore. È autore di numerosi drammi, commedie, monologhi e adattamenti, rappresentati in Italia e all’estero. Negli ultimi anni, le riviste web di critica teatrale “Teatro e Critica” e “KLP” lo hanno definito rispettivamente “una scrittura unica nel nostro teatro” e “tra le voci più interessanti della nuova drammaturgia”. Come regista ha debuttato nel 1995, e nel 1996 è stato tra i fondatori della compagnia romana OlivieriRavelli_Teatro. Ha firmato numerose regie, mettendo in scena sia i propri testi, sia personali adattamenti di Boccaccio, Beckett, Pinter, Sofocle, Genet, Cechov, Pasolini. È stato tra i fondatori del consorzio teatrale “Ubu Settete” ed è stato co-direttore artistico e organizzativo del festival nazionale “Ubu Settete! Fiera di alterità teatrali”. Come critico, ha fondato il periodico di critica e cultura teatrale “Ubu Settete”; ha saltuariamente collaborato col trimestrale “Hystrio” ed è stato redattore del trimestrale di critica dell’arte e della società “Amnesia Vivace”. Dal 2013 è redattore di “Perlascena – non periodico per una drammaturgia dell’oggi”, rivista di selezione e diffusione di drammaturgia contemporanea italiana. Tra tra maggio 2013 e settembre 2014 ha scritto il suo primo romanzo, ITALIA, una metafora apocalittica della crisi italiana, finalista al PREMIO ITALO CALVINO 2015, finalista e menzione speciale al POP 2016, pubblicato a maggio 2016 da Del Vecchio Editore. Laureato in Antropologia Culturale, per alcuni anni si è dedicato allo studio dei moderni sincretismi religiosi, pubblicando due saggi (2000, Euroma La Goliardica; 2004, Bulzoni).

Emanuela Cocco è sceneggiatrice, drammaturga, critica. Ha scritto commedie, drammi, atti unici e monologhi, di cui tre pubblicati (Borgia Editore, 2006; Edizioni Corsare, 2009; Nerosubianco, 2010). Ha vinto nel 2010 la V edizione del premio di drammaturgia per monologhi Per Voce Sola, presieduto da Guido Davico Bonino. Ha vinto la VII edizione del Premio di scrittura teatrale femminile Inner Wheel Romae 2006 presieduto da Franca Angelini ed è stata finalista al Premio nazionale di drammaturgia per monologhi teatrali inediti Bianca Maria Pirazzoli, presieduto da Laura Curino. Ha inoltre collaborato alla scrittura dell’audiodramma “Le Madri Atroci” di Sandrone Dazieri, all’interno del progetto “Autorevole” (pubblicato da Feltrinelli, 2012). Come critica ha scritto saggi di analisi teatrale e cinematografica sul trimestrale di critica dell’arte e della società “Amnesia Vivace”. Ha collaborato con la rivista specializzata di scrittura per il cinema “Script”, diretta da Dino Audino, e con “Lo Spazio Bianco”, rivista online di informazione e critica fumettistica. Come sceneggiatrice si è formata come corsista al XII Corso di formazione e perfezionamento per sceneggiatori RAI-SCRIPT. Ha collaborato con il romanziere e sceneggiatore Sandrone Dazieri alla scrittura di progetti di narrazione seriale televisiva. Collabora con lo sceneggiatore Fabrizio Lucherini. Collabora con L’OFI (Osservatorio della Fiction Italiana).

Annunci

Blog Stats

  • 11,808 hits

contatti

MEMENTO

Non c'è niente da esprimere, niente con cui esprimere, nessuna capacità di esprimere, nessun desiderio di esprimere, insieme all'obbligo di esprimere [Samuel Beckett]

Categorie

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: