eretico ben cotto

by Fabio Massimo Franceschelli – cinema, teatro, politica, arte, società

Il “male” e il fascismo nell’ultimo Pasolini (Salò e Petrolio)

                Salò rappresenta cinematograficamente il “male”, e lo fa dandogli la veste storica del fascismo repubblichino. Il fascismo è l’immagine chi si accompagna … Continua a leggere

gennaio 2, 2015 · Lascia un commento

L’inganno della Scrittura Creativa

Il concetto di Scrittura Creativa non l’ho mai amato molto. Ovvio che la scrittura lo sia, così come lo è qualsiasi altra espressione artistica, ma la comunicazione ultimamente inflazionata di … Continua a leggere

agosto 9, 2014 · Lascia un commento

Dichiarazione di voto

Così come il cattolico disilluso reitera stancamente la propria partecipazione al rito domenicale della messa, io, laico assuefatto, animato da un residuo di sociologica inerzia, domenica andrò a votare (o … Continua a leggere

maggio 21, 2014 · Lascia un commento

Il potere di picchiare una donna

Spinta da un sistema produttivo che ormai espone quotidianamente nel supermarket dell’emotività mondiale festività e ricorrenze di qualunque genere – e che quindi mette sullo stesso piano formale Giornata della Memoria … Continua a leggere

novembre 26, 2013 · Lascia un commento

La Drammaturgia del Buon Costume

In un recente Avviso Pubblico promosso da Roma Capitale tramite la propria azienda strumentale operativa nel settore Cultura, Zétema, e denominato Raccolta di proposte di spettacolo dal vivo per la programmazione degli spazi della … Continua a leggere

maggio 14, 2013 · 2 commenti

Aldo Morto, tragedia di Daniele Timpano

«Va be’. Niente di importante», Aldo Moro è stato ammazzato 35 anni fa. 1978. «Cose che capitavano negli anni settanta». Un’altra epoca. Un altro mondo. Niente di importante… oggi. Allora … Continua a leggere

maggio 4, 2013 · Lascia un commento

Il Governo dei “Bravi Ragazzi”

Il governo dei “bravi ragazzi” nasce marchiato dal segno ingombrante di un peccato originale, quello del compromesso. Il compromesso, che è indice di moderazione ed equilibrio e che qualcuno può … Continua a leggere

aprile 29, 2013 · 1 Commento

Il senso di colpa della sinistra italiana

Tra le tante possibili riflessioni sugli eventi politici di questi giorni, una mi sembra meritare un approfondimento e riguarda la figura di Stefano Rodotà e il suo porsi come elemento … Continua a leggere

aprile 22, 2013 · 2 commenti

L’inettitudine

Premetto che non ho votato PD ma SEL, che della coalizione Bersani fa parte, e quindi mi sento in diritto di scrivere le seguenti  cose. Iniziamo con una velocissima cronistoria … Continua a leggere

aprile 19, 2013 · Lascia un commento

Italia Repubblica Presidenziale

Certamente la politica italiana è la meno noiosa d’Europa, una vera  fucina di inimmaginabili novità ed esperimenti, e conseguenti stimoli alla riflessione. Ad esempio in questi giorni stavo progettando un … Continua a leggere

aprile 1, 2013 · 2 commenti

Cosa dicono le 5 stelle?

Ma quante novità in questi primi mesi del 2013. Ci aspettano un Parlamento nuovo, un Presidente della Repubblica nuovo… e mettiamoci anche un nuovo Papa (che purtroppo da noi conta … Continua a leggere

febbraio 27, 2013 · 2 commenti

Mind in a coma

Allora, Bill Emmott, ex direttore dell’Economist, storico settimanale inglese alfiere del liberismo economico, decide di fare un film documentario sulla decadenza morale dell’Italia. Lo intitola Girlfriend in a coma e … Continua a leggere

febbraio 10, 2013 · 1 Commento

Addio a Roma. Recensione al libro di Sandra Petrignani

Addio a Roma, un saluto che oggi mi appare augurio luminoso, appena sopra l’orizzonte illuminato d’alba, a caratteri cubitali. Ma poi è solo un titolo di un libro. Uno slogan, una promessa … Continua a leggere

gennaio 30, 2013 · 1 Commento

Tarantino s-catenato

È comprensibile la perplessità – o addirittura il rifiuto – di certa critica o di tanti cinefili di fronte ai prodotti di Tarantino. Chiunque deleghi al cinema un (inconfessabile) ruolo … Continua a leggere

gennaio 22, 2013 · Lascia un commento

Ingroia e Bondi, il pilota e il meccanico nel Gran Premio Elezioni d’Italia

Una buona metafora ci rimanda ai minuti che precedono la partenza di una gara di Formula 1. La nostra telecamera riprende la scena dall’alto, poi in piano sequenza si abbassa … Continua a leggere

dicembre 29, 2012 · Lascia un commento

ILVA: follia, metodo, tragedia

FOLLIA. Scendendo da Bari verso Taranto, i fumi dell’ILVA inizi a scorgerli all’orizzonte già all’altezza di Gioia del Colle. Un altro ottimo punto d’osservazione è il ponte di Punta Penna, … Continua a leggere

dicembre 4, 2012 · Lascia un commento

Un convinto voto disilluso

Da molto tempo la politica ha smesso di incidere significativamente sulla realtà quotidiana della gente,  ha spazi di manovra sempre più limitati. Certamente non incide nulla sulle questioni economiche-finanziarie; in … Continua a leggere

novembre 26, 2012 · Lascia un commento

Non è un teatro per poveri

Nel corso di questo sciagurato 2012 ho concentrato le mie forze produttive su tre spettacoli che mi vedevano impegnato in veste di autore e regista: Terzo Millennio – ripresa di … Continua a leggere

novembre 8, 2012 · 2 commenti

VERONICA – abstract rassegna stampa (bella e meno bella)

Marco Togna su dramma.it «Alla molteplicità di registri presenti nel testo Aubry risponde con rara maestria, sprigionandone ogni luce, dando voce e corpo, in un continuo gioco di modulazioni e … Continua a leggere

settembre 25, 2012 · Lascia un commento

Blog Stats

  • 11,808 hits

contatti

MEMENTO

Non c'è niente da esprimere, niente con cui esprimere, nessuna capacità di esprimere, nessun desiderio di esprimere, insieme all'obbligo di esprimere [Samuel Beckett]

Categorie

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.